Un ristorante alle porte di Canosa dove si può gustare la buona cucina della tradizione ad occhi chiusi. Antonio Di Nunno non solo dà il nome alla sua locanda ma lascia la sua firma in ogni creazione, combinando ingredienti di terra e di mare in maniera audace, che danno vita a piatti dal sapore originale ed unico. Le diverse specialità della casa non smettono mai di sorprendere e si rivelano costantemente delizie per il palato. Uomo che sa esprimersi attraverso la manualità straordinaria in cucina, non transige sulla qualità dei prodotti, che si procura personalmente nelle aree limitrofe.

I piatti da non perdere: baccalà in tempura; crema di burrata rape e liquirizia; strascinati di grano arso; triglie ceci e bottarga di tonno; rombo carciofi mandorle e limone arrosto; sformatino caldo di castagna loti e cioccolato bianco.

Carta dei vini: vini regionali e nazionali

 

 

Anno fondazione:
 
Proprietario:
Antonio Di Nunno
Contatto per info:
Antonio Di Nunno
Chef:
Antonio Di Nunno

 

RISTORAZIONE

Ambiente:
Moderno
N° coperti / interno:
30
N° coperti / esterni:
 
Giorno di chiusura:
lunedì
Apertura pranzo:
a pranzo
Apertura cena:
a cena
Periodo di ferie:
ultima settimana di agosto
Servizio dei vini:
cameriere proprietario
Olio a tavola:
in bottiglia
Costo (vini esclusi):
min € 35,00 max € 40,00
 

RECAPITI

Indirizzo:
Via Balilla, 2
Città:
Canosa di Puglia
Provincia:
BT
Tel.:
0883 615096
Mobile:
 
Fax:
 
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Web:
 
contentmap_plugin

Dalla storica guida al Consorzio della migliore ospitalità di Puglia.

Il Consorzio “La Puglia è Servita” è l’organizzazione di selezionati operatori pugliesi della ristorazione e ricezione turistica che accoglie ristoratori e imprenditori del turismo rispettosi dei principi di eticità, rispetto del territorio e qualità che da oltre vent’anni caratterizzano il brand.

+ 39 080 97 55 477

Lun-ven 9:00-17:30

Contatta la segreteria

online support

Bari, Puglia, Italia

Via Giuseppe Sangiorgi, 15